Questo sito utilizza i cookies

 ARCHEOARTE | SOCIETA' COOPERATIVA

La Foresta Cerreta Cognole collocata in prossimità dell’autostrada A3, a pochi chilometri da Teggiano e Padula, tra i comuni di Sanza e di Montesano sulla Marcellana, si estende per 823 ettari,  con un’escursione altimetrica che va dai 700 ai 500 metri circa.

 

Posta su uno dei monti della catena della Maddalena, spartiacque fra il territorio campano e quello lucano, la foresta è vicina al fiume Calore ed è bagnata da numerose acque di origine carsica. La foresta è attrezzata con aree pic-nic che si prestano a soste rilassanti fra un’attività e l’altra tra quelle proposte dalla natura stessa, come il trekking e i tour in bicicletta, possibili grazie ai 15 km di viabilità interna. È anche piacevole sostare nei pressi delle varie sorgenti del bosco, ascoltando i suoi suoni e le sue voci, habitat del rospo giallo.

 

La foresta di Cerreta Cognole è dominata da un querceto di cerro, con piante di carpino, orniello e castagno. Lo strato arbustivo è ben folto e ricco di agrifoglio, olmo campestre, corniolo, nocciolo, ginestrino, erica, biancospino, pruno e pungitopo. All’interno della foresta si trova un vivaio dotato di due fabbricati e una concimaia, dove si allevano piantine a radice nuda e in fitocelle.

 

Nella foresta trovano riparo, tra gli arbusti e la flora locale, specie in via d’estinzione fra cui il barbastello, un pipistrello ormai rarissimo, qualche lupo e varietà di picchio. Altre specie selvatiche quali cinghiali, cervi, mufloni, caprioli e daini, lasciano segni del loro passaggio anche se attualmente vengono allevati in recinti per evitare i danni alla vegetazione e garantire la riproduzione delle specie. Risulta essere, inoltre, il settimo allevamento, in Italia, per riproduzione e studio scientifico della Lepre Italica.

 

Come Arrivare:

Da Roma: Autostrada A1 MI-NA dir. Napoli – Proseguire su A30 Dir. Salerno e poi A3 Dir. Reggio Calabria, uscita Buonabitacolo, Dir. Montesano sulla Marcellana.
Da Reggio Calabria: Autostrada A30 Dir. Salerno, uscita Buonabitacolo, proseguire per Montesano sulla Marcellana. 

 

 

LABORATORI: SE ASCOLTO DIMENTICO, SE VEDO RICORDO, SE FACCIO CAPISCO

 

1) Lavorazione dell'argilla

Partendo dalla descrizione fisica e geologica dell’argilla, il laboratorio didattico, consente ad ogni partecipante, grazie al nostro supporto, di creare un vaso, di epoca  neolitica.

DURATA: 75 minuti circa per un gruppo di circa 25  alunni.

Destinatari: I laboratori sono rivolti ad allievi dalla 3 elementare in su per scuole di ogni ordine e grado.

2) L'elemento acqua, potabilità e sostenibilità

Il laboratorio darà modo agli allievi di comprendere il perché dell’esistenza di alcune sorgenti di acqua potabile a discapito di altre, realizzando un esperimento sul filtraggio dell’acqua in modo naturale. Importante sarà la prima parte didattico-teorica incentrata sull’importanza delle sorgenti nel nostro territorio, in particolar modo sui Monti della Maddalena e di quanto sia importante salvaguardare questo patrimonio prezioso.

DURATA: 75 minuti per un gruppo di circa 25alunni.

Destinatari: I laboratori sono rivolti ad allievi dalla 3 elementare in su per scuole di ogni ordine e grado.

3) Simulazione discavo archeologico

Il laboratorio consiste in una simulazione di scavo archeologico nel quale gli allievi potranno identificarsi con la figura dell'archeologo, così da scavare, catalogare e ricostruire la storia attraverso i manufatti rinvenuti.

DURATA: 75 minuti per un gruppo di 25 allievi.

Destinatari: allievi a partire dalla terza elementare in su e superiori di ogni ordine e grado. Il laboratorio dona agli allievi in un'esperienza didattica unica legata alla funzione della ricerca scientifica e alla figura dell'archeologo. 

4) Laboratorio: giocattoli in epoca romana

Sarà data la possibilità agli allievi  di scoprire “a che gioco giocavano” i bambini della Roma antica.  Dopo una breve introduzione teorica, saranno loro stessi a costruire giocattoli di epoca romana, in particolare bambole, carri o bighe, trottole e la palla.

DURATA: 75 minuti per un gruppo di 25 allievi.

Destinatari: I laboratori sono rivolti ad allievi dalla 3 elementare in su per scuole di ogni ordine e grado.

5) Laboratorio : Gli alberi di Munari, conoscere per tutelare.

Gli allievi elaboreranno gli Alberi di Munari, sui concetti della sostenibilità ambientale riguardanti gli elementi terra ed acqua. Il tutto per prendere coscienza e conoscenza del luogo che ci circonda e salvaguardarlo.

DURATA: 75 minuti per un gruppo di 25 allievi.

Destinatari: I laboratori sono rivolti ad allievi dalla 3 elementare in su per scuole di ogni ordine e grado.

6) Impariamo a conoscere il suolo

Gli allievi attraverso le nozioni della composizione del suolo, saranno in grado, attraverso degli esperimenti ed analisi specifiche, di capire quale è il suolo migliore da coltivare e quali coltivazioni effettuare.

DURATA: 75 minuti per un gruppo di 25 allievi.

Destinatari: I laboratori sono rivolti ad allievi dalla 3 elementare in su per scuole di ogni ordine e grado.

7) Orto sinergico

Nell'ambito della fattoria didattica gli allievi potranno realizzare un loro piccolo orto sinergico, si tratta di una tecnica di coltivazione checonsente di ricreare le condizioni più adatte al corretto sviluppo delle piante sfruttando la consociazione, ovvero l’abbinamento dei vegetali per favorirne i biologici vantaggi reciproci.

DURATA: 75 minuti per un gruppo di 25 allievi.

Destinatari: I laboratori sono rivolti ad allievi dalla 3 elementare in su per scuole di ogni ordine e grado.

8) Le specie arboree della Cerreta, scopriamo le Galle

Gli allievi acquisiranno nozioni riguardanti le specie arboree della Foresta Cerreta Cognole, l'importanza della tutela del patrimonio boschivo ed in particolare catalogheranno ogni specie individuata dopo una raccolta di gruppo, e sezioneranno una galla, particolarità delle querce.

DURATA: 75 minuti per un gruppo di 25 allievi.

Destinatari: I laboratori sono rivolti ad allievi dalla 3 elementare in su per scuole di ogni ordine e grado.

9) Laboratorio di orienteering

Gli allievi divisi in squadre daranno vita al gioco dell'orienteering. Acquisiranno, cioè, regole e nozioni sulla cartografia e l'orientamento. Avranno in dotazione una mappa ed una bussola che consentirà loro di compiere il percorso migliore segnando di volta in volta i punti di traguardo, designati da lanterne e punzoni, il tutto nel minor tempo possibile.

DURATA: 120 minuti ogni squadra di 10 allievi

Destinatari: I laboratori sono rivolti ad allievi dalla 3 elementare in su per scuole di ogni ordine e grado.

 

Per la scuola dell'Infanzia e Prima e Seconda Elementare.

Laboratorio dei sensi

I bambini, attraverso elementi naturali, quali sassi, foglie, rami, muschio, stimoleranno ed identificheranno i sensi. Il laboratorio mira alla conoscenza degli elementi naturali e le loro principali caratteristiche sensoriali.

Visita alla fattoria didattica Cerreta Cognole:

Le nostre guide esperte accompagneranno i gruppi in un viaggio nella spettacolare natura che ci offre la Foresta, alberi, specie arboree e quant’altro. Inoltre si terrà un'accurata spiegazione sugli “ospiti” animali che vivono nella Foresta Cerreta Cognole: mufloni, daini,cervi e cinghiali. La visita guidata terminerà con l'illustrazione delle piante del vivaio regionale e la visita al centro di riproduzione della Lepre Italica.

Albums

 

 

 

© ArcheoArte 2016 | Partita Iva: 05473400652 | archeoartesoccop@arubapec.it