Questo sito utilizza i cookies

 ARCHEOARTE | SOCIETA' COOPERATIVA

La Società Cooperativa ArcheoArte ha partecipato alla Giornata Europea dei Mulini il 19 e il 20 Maggio 2018 presso il Parco dei Mulini in San Pietro al Tanagro.

Invito.png

Il Parco dei mulini di San Pietro al Tanagro
Posto a ridosso del centro storico, ed estendendosi su una superficie di circa dieci ettari, il Parco dei Mulini, rappresenta, per San Pietro al Tanagro, una grande risorsa. Si tratta di una piccola vallata che si apre quasi come un anfiteatro naturale tra due versanti montuosi coperti di boschi e solcati da un torrente: il Setone, che d’inverno si fa sentire scorrendo rumoroso lungo le cascate rocciose. L’area pianeggiante è attrezzata di tavoli, di panche e di una fontana, consentendo rilassanti scampagnate godendosi il sole nel prato e l’ombra sotto gli alberi. Il Parco dei Mulini costituisce il punto di partenza di vari sentieri: quello che sale al monte del Crocifisso e all’omonima cappella, quello che raggiunge la fontana Canali e quello che consente di arrivare a San Rufo

Gli amanti del benessere fisico possono inoltre fruire del Percorso Vita, un sentiero dotato di attrezzi ginnici adatti a varie età. Al piacevole aspetto naturalistico si aggiunge quello antropico scaturito dalla costruzione di mulini ad acqua avvenuta nei secoli scorsi, tuttora visitabili, la cui presenza dà al sito anche una connotazione archeologico-industriale, sono cinque i Mulini che si snodano lungo i versanti destra e sinistra del Torrente Setone. Due completamente ristrutturati, danno la possibilità di capire il funzionamento attraverso la forza dell'acqua che per gravità attraverso un cono rovesciato, fa girare le ruote per macinare il grano.

La Soc. Cooperativa ArcheoArte é a Pompei per una giornata all' insegna della conoscenza del nostro patrimonio archeologico. Solo la conoscenza del nostro passato potrà regalarci un futuro migliore e che solo avendo ben chiare le nostre origini possiamo comprendere chi siamo. Un doveroso grazie a Gabriella Rotorato, nostra preziosa guida e nuovo membro dello staff ArcheoArte, che ha saputo illustrare con maestria un'area archeologica tra le più importanti al mondo. 

Per il ciclo: INCONTRI CON L'ARTE, la Cooperativa ArcheoArte ha presentato l'evento:
LA DONNA, CUORE E ANIMA DEL MONDO:  Vernissage di Dalia Luisi, in collaborazione con le allieve del Liceo Artistico Pomponio Leto di Teggiano, Mariangela De Nigris e Maria Assunta Masullo, dal 31 Marzo al 2 Aprile 2018, presso la Casa degli anziani in via Olmo a Sacco. La cerimonia di apertura si è tenuta Sabato 31 Marzo alle 17.00. Hanno partecipato il Sindaco di Sacco, Franco Latempa e tutta l'Amministrazione, il Preside del Liceo Artistico Pomponio Leto Rocco Colombo, Angelo Latempa, Associazione Sacco da vivereMarianna Iannone, Soc.Coop. ArcheoArteHa moderatoil dibattito Lucia Cariello Soc.Coop. ArcheoarteL'evento è realizzato in collaborazione con l'Associazione Sacco da vivere e patrocinato dal Comune di Sacco. Filo conduttore: la Donna, dal Medioevo a oggi. La Donna come matrice sacra e profana del mondo, motore della società. Amata e amante... Nelle opere esposte è possibile trovare spunti storici, filosofici e letterari. Un evento ricco di significati e contenuti che ha riscosso uno straordinario successo, vedendo la partecipazione di un'utenza numerosa e interessata. Parla dell'iniziativa il giornalista Antonio Sica.  

Ottobre 2017. Promozione, valorizzazione e fruizione dei luoghi a noi cari e ricchi di storia e bellezze naturalistiche sono le parole d'ordine. Protoagonista: il fascino del sito archeologico di Sacco e la Civitas di LaurinoClicca sulle foto per sfogliare la Gallery


© ArcheoArte 2016 | Partita Iva: 05473400652 | archeoartesoccop@arubapec.it